english English
italiano Italiano
Visitatore Visitatore
Torna alla Home Homepage...

Programma Programma di Diritto Tributario:

Il corso  evita dispersivi appiattimenti sulla sterminata normativa tributaria, cogliendo invece gli snodi fondamentali della moderna determinazione dei  tributi .  La fase più complicata di tale determinazione riguarda la ricchezza, con la dialettica tra  calcoli ragionieristici da parte delle aziende, e tradizionali stime da parte degli uffici tributari. La determinazione ragionieristica produce la maggior parte del gettito, attraverso le aziende, che tassano consumatori, lavoratori, professionisti e risparmiatori, oltre che se stesse, a fronte dei redditi spettanti ai relativi proprietari. Questa esternalizzazione della tassazione rispetto agli uffici tributari lascia però sguarnita la ricchezza non raggiunta dalle aziende, con sperequazioni, sospetti e lacerazioni sociali collegate in realtà al mancato coordinamento culturale tra queste due metodologie di tassazione.  Il filo conduttore del programma tiene assieme i tradizionali argomenti del diritto tributario, dalle fonti normative ai poteri amministrativi, al contenzioso, all’interpretazione, alle sanzioni, ai soggetti passivi, ed ai concetti strutturali dei singoli tributi.

I quesiti di autovalutazione, distribuiti all'esame, sono scaricabili qui http://didattica.uniroma2.it/files/index/insegnamento/146878-Diritto-Tributario

Materiale pratico sulla procedura di applicazione dei tributi è scaricabile qui http://didattica.uniroma2.it/files/index/insegnamento/141696-Diritto-Tributario

 

Il testo di Diritto tributario (Lupi Diritto amministrativo dei tributi) è scaricabile direttamente da didatticaweb (Files, andare indietro sulla prima annualità dove lo trovate) mentre  i file delle audio-lezioni invece sono scaricabili da https://www.dropbox.com/sh/e194bhyx3py0g90/AAD1FuXAaKe0JX0B1CjO4bOha?dl=0