english English
italiano Italiano
Visitatore Visitatore
Torna alla Home Homepage...

Programma Programma di Storia Del Pensiero Scientifico Lm A:

 

Titolo:

L’evoluzione e la “cittadella” della mente

A partire dagli ormai famosissimi Notebooks, ovvero gli appunti che stese al rientro dal viaggio sul Beagle, in Darwin sono presenti i prodromi della futura ricerca scientifica sul “mentale”. Il corso si propone di illustrare lo sviluppo e gli approcci di Darwin allo studio di una storia naturale della mente nel quadro di una cultura ottocentesca ancora pervasa da un forte desiderio di spiritualità presente anche in alcuni naturalisti e filosofi positivisti che dettero importanti contributi alla teoria evoluzionistica.

TESTI:

(Il programma può subire modifiche. Si consiglia di verificare contattando il docente).

 

·      Darwin C., Taccuini filosofici, UTET, Torino, 2010 .

·      Darwin C., L’espressione delle emozioni negli animali e nell’uomo, Bollati-Boringhieri, Torino, 1999 (con introduzione e commenti a cura di P. Ekman).

·      Continenza B., “Darwin e la ‘cittadella della mente’, in Gensini S. e A. Rainone (a cura di), La mente. Tradizioni filosofiche, prospettive scientifiche, paradigmi contemporanei, Carocci Editore, Roma, 2008, pp. 149-168*.

·      Morabito C., “Mente e cervello nel secondo Ottocento: la nascita delle neuroscienze moderne”, in Gensini S. e A. Raionone (a cura di), La mente. Tradizioni filosofiche, prospettive scientifiche, paradigmi contemporanei, Carocci Editore, Roma, 2008, pp. 149-168*.

·      Scarpelli G., Il cranio di cristallo. Evoluzione della specie e spiritualismo, Bollati-Boringhieri, Torino, 1993*.

I testi contrassegnati con asterisco saranno disponibili per essere fotocopiati in quanto non più disponibili in commercio o estratti in un  numero di pagine limitato da testi più ampi.