Generali:

  • Dipartimento: Scienze Matematiche, Fisiche E Naturali
  • Tipologia: Corso Di Laurea Magistrale Dm.270/04
  • Corso di Laurea: Scienze Della Nutrizione Umana
  • Codice di verbalizzazione: 8066573
  • Metodi di insegnamento: Frontale
  • Metodi di valutazione: Scritto E Orale
  • Prerequisiti: Si richiedono basi di biologia, biochimica, istologia, anatomia e microbiologia generale.
  • Obiettivi: OBIETTIVI FORMATIVI: ll corso integrato consiste in due moduli. Il principale obiettivo che il modulo di Microbiologia agroalimentare si propone è quello di fare acquisire allo studente conoscenze relative ai processi patogenetici di infezione ed intossicazione, con particolare riguardo a batteri, virus, miceti e protozoi che possono essere veicolati nell'ospite attraverso la via alimentare. Tali conoscenze costituiscono un indispensabile presupposto per poter affrontare le argomentazioni connesse al modulo di Microbiologia applicata agli alimenti, che ha come obiettivo quello di sviluppare: i) la conoscenza e l��applicazione delle metodiche analitiche per l��identificazione dei microrganismi nelle diverse matrici alimentari ed in distinti momenti della filiera produttiva, ii) la conoscenza e l��applicazione della normativa vigente, relativa al controllo ufficiale e all��autocontrollo, per garantire la sicurezza alimentare, iii) la conoscenza e l��applicazione dei criteri microbiologici relativi alle diverse categorie alimentari. CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE: Lo studente dovrà acquisire le conoscenze necessarie ad identificare eventuali problematiche correlate al controllo microbiologico degli alimenti e all��eventuale elaborazione di un successivo piano di intervento. CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE: Le conoscenze acquisite troveranno applicazione nel settore agroalimentare per lo svolgimento di attività di controllo, gestione e coordinamento nell'ambito della filiera agroalimentare, allo scopo di garantire la sicurezza, la qualità e la salubrità degli alimenti. AUTONOMIA DI GIUDIZIO: L��acquisizione di autonomia di giudizio verrà sollecitata mediante la presentazione di specifiche situazioni, in cui lo studente sarà chiamato a prospettare la sua ipotesi di intervento. L��integrazione del percorso didattico con incontri tenuti da ricercatori che svolgono specifiche attività nel settore della sicurezza alimentare a livello nazionale assolve principalmente a questa funzione. ABILITÀ COMUNICATIVE: La capacità comunicativa dello studente verrà incrementata attraverso la sollecitazione a formulare quesiti o a rispondere a domande inerenti agli argomenti trattati. Gli studenti dovranno essere in grado di spiegare ad altri ciò che hanno appreso in modo sintetico ed analitico, usando una terminologia appropriata. CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO: Gli studenti devono essere in grado di implementare le conoscenze acquisite consultando testi in lingua italiana o in inglese e articoli pubblicati su riviste scientifiche inerenti alla loro attività professionale.
  • Ricevimento: Martedi' 11-12

Didattica:

  • A.A.: 2019/2020
  • Canale: UNICO
  • Crediti: 7
  • Obbligo di Frequenza: No